Perchè questo paese non andrà mai da nessuna parte.

July 15, 2009

Non mi piace unirmi al coro di quelli che si lamentano del proprio paese ma ho bisogno di sfogarmi con qualcuno.
Premessa: ogni due anni le graduatorie per l’insegnamento delle materie alle quali sono abilitato devono essere
aggiornate, mi viene quindi richiesto di ripresentare ogni due anni circe 15 fogli in doppia copia i miei punteggi
e le scuole nelle quali voglio essere inserito (circa 20).
Le ultime due volte ho dovuto perdere circa due ore per volta per capire come calcolare i punteggi e come segnare
i codici delle scuole per le quali volevo essere incluso.
Dopo questa pappardella, occorreva presentarsi (muniti di documento di identità) presso la prima scuola della lista
incriminata per essere iscritto.
Quest’anno, dopo sfanfaramenti sulla sburocratizzazione dello stato hanno deciso di mettere su web la procedura di inserimento
delle scuole suddette.
Non so chi ha progettato il sistema, tuttavia la prassi prevederebbe:
1) registrazione dell’utente sul portale della pubblica istruzione, che prevede l’inserimento in un form di parecchi campi.
2) ricezione della prima e-mail certificante l’accreditamento dell’utente sul portale con relativa password.
3) a questo punto presentarsi con la stampa della mail e un documento d’identità con la domanda presso la prima scuola nella quale si vuole essere inclusi.
4) una volta che ti hanno accreditato presso la scuola vai sul portale inserisci il primo username, e la prima password e ti viene
inviata la seconda password.
5) Una volta in possesso della prima e della seconda password puoi effettivamente essere attivato sul portale previo inserimento
della tua password definitiva con combinazione di prima password,seconda password, cognome da nubile di tua madre.
6) a questo punto completare l’inserimento degli istituti prescelti

Se vi sembra complicato sappiate che sono riuscito ad arrivare al punto 5 alle ore 23:00, ma purtroppo sembra che non abbiano una banda molto buona,
quindi sono lentissimo anche solo per andare da una pagina all’altra. Finalmente dopo smadonnamenti vari riesco ad entrare per tentare di farmi assegnare una password. A questo punto clicco
sul conferma per continuare e andare alla sezione per inserire i dati e… Il sito mi butta fuori dicendo che è in manutenzione…

AARRRRGGGGGHHHHH!!!!

Se questà è l’idea di automatizzare le procedure, mi sa che meglio se ritorniamo alla carta, che forse è ancora troppo tecnologicamente avanzata,
chissà meglio la pietra nella quale resteranno per millenni i simboli della nostra italica stupidità. A cosa serve avere un oracle application server
sotto che fa tutto quando poi il procedimento per registrarsi è una mostruosità simile?

zerocold


curious notice

April 16, 2009

after years finally I’ve got my satisfaction as claim by secret blogging seminar finally if you google latex the first result isn’t a porn site but the latex project.You can try by click the link above

http://www.google.com/search?client=safari&rls=en-us&q=latex&ie=UTF-8&oe=UTF-8

or probably the  latex fetish perversion has ranked down in the last month, so there are less latex maniacs out there…

Maybe…

zerocold


universe constant could change throu time

April 1, 2009

Surfing up the web I found this amazing paper that suggest the fondamental costant (such as speed of light or the atom mass) could change throught time a
a must read.

http://arxiv.org/abs/0903.5321

zerocold


reply of a great teacher

March 25, 2009

Yesterday I post about the work of  Girlanda about measuring the distante earth-moon by analysing the Armstrong’s. I write him and he’s the reply which underline Luca’s personality best.

Hi zero,
thanks for the pingback I’ve never expect so much rumors.
It was a funny job of some years ago it will apper soon on American Journal of Physics.
If teaching woudn’t be so funny, the money the would count a little bit more

luca.

zero


beautifull italian study

March 24, 2009

I link from  keplero I link with pleasure, a beautiful study published on arxiv.org, developed by a class of the Liceo Scientifico “A. Vallisneri” in Lucca.

Armed with a mp3 with the conversations of Neil armstrong with Houston, thanks to the echo leading and with the help of the software audacity, these students have succeeded in establishing the distance of the earth from the moon, by calculating it in around 3.93 x 10^8 mt. Not to bad for an Italian school, that seems more and more ruined in the national newscasts. This study could have been the proof of the fact that we have really gone to the moon, if we don’t hypothesize a plot that an echo of artificial return has been created for this purpurse….

Finally standing ovation for the researcher Luca Girlanda (perhaps precarious) at 1000 €/month that conducted the study, go on we are with you…

zerocold


:: diamonds from tequila

November 11, 2008

it seems that a group of mexican scientist has found a way to get diamonds from tequila, I belived one could only get a rush with tequila


:: new time waster

November 5, 2008

build the most higher tower

http://ping.fm/AyKpx


Follow

Get every new post delivered to your Inbox.